Soren Mondiali Danimarca 2023
Anonimo Chiavarese

Anonimo Chiavarese

Buone Feste… e Buon Calendario

Prezioso come quello di Frate Indovino, utile come quello della banca: ecco finalmente il Calendario Contender 2024. Leggete, scrivete e segnate, perché le regate del prossino anno sono semplicemente imperdibili. Auguri a tutti!

C’è quello della banca e quello del farmacista, ce l’ha il droghiere e pure il ferramenta. Famoso, ovviamente, quello di Frate Indovino mentre quello del supermercato va sempre a ruba. Per noi patiti e malati, però, l’unico che davvero conta è il nostro, il calendario delle regate Contender, dalle Nazionali in giù ma anche in su. Era pronto a fine ottobre ma a furia di limare e spostare siamo arrivati a ridosso delle Feste. Che poi è il modo migliore per accogliere l’anno che verrà. Perché, confessiamolo, può esistere nella nostra mente, bacata ma appassionata, un 2024 senza regate? Domanda retorica e inutile perché, conoscendovi, so già che siete lì con cellulare e tastiera a memorizzare luoghi e segnare date.

Arriviamo al sodo. Di seguito trovate il calendario ufficiale che abbiamo inserito nel portale Fiv ma, se volete, spendo due parole per spiegare il circuito delle Nazionali che, come è noto, formeranno l’ossatura del prossimo Trofeo Carlini – Ranking List.

Il prossimo anno torneremo a un circuito di sei nazionali, anziché sette, divise equamente tra Tirreno, Adriatico e Laghi del nord.

Si comincia il 6-7 aprile con il Trofeo Manno Manni che aprirà la nostra stagione a Santa Marinella. Poiché sarà la settimana dopo Pasqua, gli impegni familiari non saranno considerati ostativi: siete tutti precettati! Anche perché, visto il luogo e il periodo, c’è la seria possibilità di trovare condizioni fantastiche di sole, vento e caldo…

Il 4 e 5 maggio torneremo a Porto Corsini: chi c’è stato sa bene cosa voglia dire l’ospitalità di quel circolo e la comodità del grande campeggio (con ottimi bungalow) accanto all’ingresso.

A giugno, 1 e 2, saremo invece a Malcesine, nel bellissimo circolo che ospiterà il Mondiale 2025. E già questo basta per dire che si tratta di un appuntamento da non perdere. Sicuramente non lo perderanno molti amici stranieri che già stanno chiedendo informazioni per venire a studiare bordi e capire il campo.

Non c’entra con le nostre Nazionali ma un appuntamento come la Settimana di Kiel va sempre segnalato: la manifestazione si terrà dal 22 al 30 giugno, ma non sappiamo ancora quali saranno i giorni dedicati al Contender.

Il 13 e 14 luglio saremo invece a Follonica. Si tratta di una novità: non il luogo, che ben conosciamo e amiamo, ma il periodo, visto che di solito è settembre il mese in cui ci presentiamo alla LNI. Quest’anno saremo nel mezzo dell’estate e in piena stagione di termico, con la certezza che saranno bellissime regate.

Il 23, 24 e 25 agosto toccherà a Gravedona che ospiterà la nostra Nazionale e il Campionato Svizzero Open. Visto quello che è successo nel 2022 (ottanta barche!) è probabile che anche questa volta faremo il pienone. Anche perché la regata sarà subito prima dell’Europeo che si terrà dal 26 agosto al 1 settembre in Svizzera, sul Lago di Silvaplana (poco più di un’ora d’auto da Gravedona). E’ dunque probabile, se non sicuro, che tutti quelli che andranno all’Europeo passeranno per Gravedona per scaldarsi e allenarsi. Ma soprattutto per divertirsi.

Il Campionato Italiano si terrà infine ad Ancona il 20, 21 e 22 settembre, dove gli amici dello Stamura già dicono che si tratterà di un Grande Evento: per il vento che in quella stagione dovrebbe essere ottimo, per l’ospitalità che da quelle parti è semplicemente fantastica. E, aggiungiamo noi, perché il Campionato come ultima prova della stagione è come una bottiglia di champagne a Capodanno: un finale con il botto!

E visto che siamo al brindisi… auguri a tutti dalla Classe Contender.

 

PS
L’immagine che accompagna questo articolo è stata scattata questa estate al Campionato del Mondo in Danimarca e ritrae Soren in piena fase di decollo. E’ sicuramente la Foto Contender dell’Anno, se non del decennio. E la domanda a questo punto è una sola: quale sarà la foto del 2024? Pronti a mettervi in posa?

PPS
So che rischio di rovinare l’atmosfera natalizia con un argomento non proprio poetico ma… vi ricordo che dal prossimo anno la quota di iscrizione passerà da 45 a 50 euro. Ci sono però delle facilitazioni: chi si iscrive per la prima volta avrà il primo anno gratuito (dovrà semplicemente avvertire via mail il segretario inviandogli i dati per l’iscrizione) mentre gli Under 30 che si reiscriveranno pagheranno una quota ridotta di 25 euro. Attenzione: le quote indicate valgono solo se ci si iscrive entro la prima Nazionale della stagione (in questo caso quella di Santa Marinella del 6/7 aprile): dopo quella data la quota di iscrizione salirà a 60 euro (30 euro per gli Under 30 ritardatari).

visita mediatria

Hemingway, Bonazzi e il duello di Numana

La seconda prova del Carlini si decide al fotofinish: Bonezzi e Migliarini chiudono a pari punti ma Luca vince per i migliori piazzamenti. A Numana si è conclusa anche la prima edizione della Tirreno-Adriatica: indovinate chi l’ha vinta?

Leggimi »