Close
Filtra gli appuntamenti

25setTutto il giorno27Campionato Italiano – InterlaghiCAMPIONATO ITALIANO – Lovere(Tutto il giorno) Lovere Organizzazione: Ass. Dil. Velica Alto Sebino Tipo di appuntamento:Campionato Italiano,Regata Nazionale,Trofeo Carlini

03ottTutto il giorno04Trofeo Interlaghi – Campionato Zonale XV – Derive ModerneTrofeo Interlaghi – Zonale XV – Domaso(Tutto il giorno) CVC, via Case Sparse 252Tipo di appuntamento:Regata Zonale

10ottTutto il giorno11Campionato Zonale XIV – Riva del GardaZonale XIV – Riva del Garda(Tutto il giorno) LNI Riva del Garda Organizzazione: LNI Riva del Garda Tipo di appuntamento:Regata Zonale

Nel frattempo su Facebook...

Editoriale

Benvenuti nel nuovo sito. E ora navighiamo insieme

La cosa migliore è cliccare e curiosare. Ma se avete un minuto da perdere vi spiego due o tre cosette per utilizzare al meglio questo nuovo sito dove la primadonna è ovviamente “lei” (come dicono gli inglesi) cioé la nostra bellissima barca. Ma dove i protagonisti siete tutti voi. Nessuno escluso

RSS Dal Mondo

  • Federvela
  • SailWorld
  • SailingAnarchy

Finale con vento sul lago di Bracciano per l'Italiano del catamarano Nacra 15. Giulia Sepe e Federico Romeo (CV3V) campioni italiani 2020

 

Concliso a Trevignano Romano, sul lago di Bracciano, il campionato italiano del catamarano giovanile Nacra 15 in equipaggio misto ospitato dalla Compagnia della Vela di Roma, con tre belle regate disputate grazie a un vento da Sud sui 12 nodi.

Vincono il titolo i romani Giulia Sepe e Federico Romeo (CV3V), sempre al comando della classifica dal primo giorno. Sul podio al secondo posto salgono con un gran finale i compagni di club Carlo Centrone e Pietro Telesforo (CV3V), mentre al terzo troviamo Arto Hirsch e Elettra Orsolini (CDV Roma).

Nella top-5 anche Nicolò Atzori e Roberta Cerciello (WC Cagliari), quarti, e Eleonora Tabussi e Francesco Focosi (LNI Ostia), quinti.

KINDER JOY OF MOVING E LA VELA GIOVANILE

Kinder e la gioia di essere bambini - Kinder ha sempre avuto come obiettivo quello di offrire ai bambini e alle famiglie dei piccoli, importanti momenti di gioia, pensati proprio per loro. Non tutti sanno però che da anni Kinder si impegna nel perseguire anche un altro obiettivo, molto importante per la gioia dei bambini: incentivare la loro predisposizione naturale a muoversi e a giocare.

Kinder e la gioia di muoversi - Per questo è nato Kinder Joy of moving: un progetto internazionale di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero. Il progetto coinvolge oggi più di 4 milioni di bambini, in oltre 30 Paesi del mondo ed è in grado di avvicinare all’attività motoria bambini e famiglie in modo coinvolgente e gioioso, nella convinzione che un’attitudine positiva nei confronti del movimento e dello sport possa rendere i bambini di oggi adulti migliori domani.

 

Grande chiusura del CICO 2020 a Follonica: una o due regate per tutte le classi. Assegnati i titoli italiani 2020 nelle classi olimpiche e Parasailing: ecco tutti i podi. Premiazione affollata sotto il temporale: gli assegni alla classifica per Società

 

Si è chiuso con una giornata intensa in condizioni variabili il Campionato Italiano Classi Olimpiche (il CICO) della Federvela, organizzato da Lega Navale Italiana di Follonica, Club Nautico Follonica e Club Nautico Scarlino. Dopo un passaggio temporalesco al mattino, il cielo si è pulito e lentamente si è steso sui campi di regata un vento da Sud che ha fatto rispettare il programma con una o due prove per tutte le classi.

Le condizioni sono peggiorate nel pomeriggio mentre le ultime barche rientravano a terra in tutta sicurezza e controllate dai molti mezzi di assistenza dell'organizzazione. Poi su Follonica si è scatenato un violento temporale con tuoni, fulmini e colpi di vento, che hanno costretto a spostare la premiazione all'interno. Nessuna protesta è stata presentata alla Giuria e quindi classifiche pronte per la definizione dei nuovi campioni italiani delle discipline olimpiche della vela, oltre a due classi che diventeranno olimpiche dal 2024, e due classi Parasailing.

Alla premiazione hanno partecipato molti atleti e sono intervenuti tra gli altri le autorità politiche locali, il presidente del comitato organizzatore Bruno Tamburini, il delegato della LNI Toscana Piero Vatteroni, il DT azzurro Michele Marchesini, il vicepresidente della II Zona FIV Alessandro Testa e naturalmente il Presidente della Federvela Francesco Ettorre, che ha anche voluto consegnare dei riconoscimenti ai migliori tra gli atleti stranieri nelle classifiche open del CICO. A consegnare i premi si sono avvicendati tra gli altri il PRO (Principal Race Officer) Guido Ricetto e i consiglieri federali Pietro Secondo Sanna e Ignazio Pipitone.

IL PODIO DELLE CLASSI OLIMPICHE (MASCHILE, FEMMINILE, OPEN, U21 E U24)

 

Classe acrobatica maschile 49er (8 equipaggi)

1. Uberto Crivelli Visconti (Marina Militare) e Leonardo Chistè (FV Riva)

2. Simone Ferrarese (CV Bari) e Gianmarco Togni (Marina Militare)

3. Matteo Barison e Nicola Torchio (FV Malcesine)

 

Classe acrobatica femminile 49er FX (8 equipaggi)

1. Jana Germani e Giorgia Bertuzzi (Sirena Trieste-FV Malcesine)

2. Carlotta Omari e Matilda Distefano (Fiamme Gialle- Triestina Vela)

3. Margherita Porro (CV Arco) e Sveva Carraro (Aeronautica Militare)

 

Classe Finn (25 timonieri)

1. Federico Colaninno (YC Costa Smeralda)

2. Matteo Iovenitti (CC Aniene)

3. Marko Kolic (FV Peschiera)

 

Classe 470 maschile (14 equipaggi)

1. Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare)

2. Matteo Capurro e Matteo Puppo (YCI)

3. Marco Gradoni e Ettore Cirillo (Tognazzi MV)

 

Classe 470 femminile (6 equipaggi)

1. Benedetta Di Salle (Marina Militare) e Alessandra Dubbini (Fiamme Gialle)

2. Elena Berta (Aeronautica Militare) e Bianca Caruso (Marina Militare)

 

Classe 470 maschile Under 24

1. Marco Gradoni e Ettore Cirillo (Tognazzi MV)

2. Luca Falzoni e Francesco Padovani (LNI Mandello del Lario)

3. Claudio Bucci e Kevin Cocca (CV Eridio)

 

Classe 470 Misto (11 equipaggi)

1. Maria Vittoria Marchesini e Bruno Festo (SV Barcola Grignano)

2. Alice Linussi e Andrea Totis (LNI Mandello del Lario)

3. Francesco Crichiutti e Cecilia Fedel (SN Pietas Julia)

 

Classe Laser Standard maschile (88 timonieri)

1. Alessio Spadoni (CC Aniene)

2. Marco Gallo (Fiamme Gialle)

3. Gianmarco Planchesteiner (Fiamme Gialle)

 

Classe Laser Standard maschile Under 21

1. Cesare Barabino (YC Olbia)

2. Matteo Paulon (YC Cannigione)

3. Andrea Crisi (YC Cannigione)

 

Classe Laser Standard maschile - Classifica Open

1. Juan Ignacio Maegli (GUA)

2. Robert Scheidt (BRA)

3. Charlie Buckingham (USA)

 

Classe Laser Radial femminile (41 timoniere)

1. Silvia Zennaro (Fiamme Gialle)

2. Joyce Floridia (Fiamme Gialle)

3. Chiara Benini Floriani (FV Riva)

 

Classe Laser Radial femminile Under 21

1. Chiara Benini Floriani (FV Riva)

2. Matilda Talluri (CN Livorno)

3. Giorgia Cingolani (CV Torbole)

 

Classe Laser Radial femminile - Classifica Open

1. Annalise Murphy (IRL)

2. Silvia Zennaro (ITA)

3. Host Lineflen (NOR)

 

CLASSI OLIMPICHE 2024

 

Classe Formula Kite maschile

1. Mario Calbucci (CV Portocivitanova)

2. Alessio Brasili (CV Fiumicino)

3. Niccolò Magrograssi (Kite Campione)

 

Classe Formula Kite femminile

1. Sofia Tomasoni (WC Cagliari)

2. Maggie Eileen Pescetto (YCI)

3. Irene Tari (CV Portocivitanova)

 

Classe windsurf IQ Foil maschile

1. Bruno Martini (CS Torbole)

2. Josè Alessandro Tomasi (LNI Riva)

3. Nicolò Renna (CS Torbole)

                                                    

Classe windsurf IQ Foil femminile

1. Marta Maggetti (Fiamme Gialle)

2. Giorgia Speciale (CC Aniene)

3. Sofia Renna (CS Torbole)

 

CLASSI PARASAILING

 

Classe Hansa 303 Singolo - Parasailing

1. Vincenzo Gulino (CV Crotone)

2. Giorgio Martolini (YCPA)

3. Carmelo Forastrieri (LNI Palermo)

 

Classe Hansa 303 Singolo - Assoluto

1. Francesca Ramazzotti (FV Desenzano)

2. Maria Cristina Atzori (Veliamoci)

3. Giuseppe Tisci (LNI Palermo)

 

Classe Hansa 3030 Parasailing Doppia

1. Maria Letizia di Vita e Andrea Laviosa (LNI Sestri Ponente)

2. Patrizia Aytano e Pietro Bortoletto (LNI Sestri Ponente)

3. Mari Cortesi e Roberto Pulcinella (Liberi nel vento)

 

Classe 2.4 mR Parasailing (16 timonieri)

1. Antonio Squizzato (SCG Salò)

2. Davide Di Maria (SCG Salò)

3. Giancarlo Mariani (Liberi nel vento)

 

I MASSAGGI PER GLI ATLETI AL GONFIABILE CETILAR - Una equipe di massaggiatori è al servizio dei velisti nei pressi della LNI Follonica, dove sono situate quasi tutte le classi, servizio voluto e curato da Cetilar, partner FIV.

CAMPIONATO SICURO - Il tema della sicurezza sanitaria è stato centrale nell'evento: FIV e Circoli organizzatori hanno previsto una serie di misure che seguono e rinforzano i protocolli previsti per le manifestazioni sportive, oltre all'uso dei dispositivi di protezione individuale e alle sanificazioni. Iscrizioni e comunicati solo online tramite la app MyFedervela, che gestisce anche le classifiche. Per mantenere il distanziamento ed evitare assembramenti saranno limitate anche le udienze della Giuria, con il potenziamento dell'arbitraggio diretto in mare.

CICO 2021 - Date e località della prossima edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche saranno resi noti prossimamente, poichè a differenza dagli anni precedenti nei quali le edizioni erano già decise, la situazione impone di attendere gli sviluppi del calendario delle regate internazionali, anche allo scopo di continuare a proporre con successo il CICO a numerosi team esteri.

PARTNER - Essendo una delle principali Regate FIV, il Campionato Italiano Classi Olimpiche ha tutti i partner della Federvela: Falconeri, Mercedes-Benz Vans, Cetilar, Yamaha, Garmin, Armare, Usail, bimar Medisana e Guldmann. I partner locali sono invece l'associazione Vela Insieme, per le classi Parasailing, e lo shop Surf Relax per l'area Kite e windsurf.

TESTO IN WORD

CAMPIONATI GIOVANILI DOPPI - Altre due prove a Bracciano con vento leggero per i catamarani giovanili

 Secondo giorno a Trevignano Romano, sul lago di Bracciano, per il campionato italiano del catamarano giovanile Nacra 15, il vento medio-leggero ha consentito lo svolgimento di due regate, portando il totale del campionato prima della giornata finale di domani a cinque regate.

Allungano al comando i romani Giulia Sepe e Federico Romeo (CV3V) (1-1-1 odierni) con 4 punti, ma cambiano le posizioni di rincalzo: al secondo posto ci sono Arto Hirsch e Elettra Orsolini (CDV Roma) (OCS-3-2) con 12 punti, e al terzo Carlo Centrone e Pietro Telesforo (CV3V) con 13. La lotta per il podio resta aperta fino al sesto posto con cinque equipaggi racchiusi in 4 punti. Domani altre regate per il campionato che si chiude con la premiazione.

IL COMMENTO DEL DT GIOVANILE ALESSANDRA SENSINI - "Le condizioni di Bracciano con vento leggero sono difficili e lo sapevamo, portare il catamarano al meglio richiede tecnica e concentrazione e questo sta facendo emergere la preparazione dei giovani equipaggi. Si conferma buona la scelta di venire qui a fare il campionato italiano, è sicuramente un banco di prova formativo per i ragazzi. E domani speriamo di vedere un bel finale, magari con più vento."

KINDER JOY OF MOVING E LA VELA GIOVANILE

Kinder e la gioia di essere bambini - Kinder ha sempre avuto come obiettivo quello di offrire ai bambini e alle famiglie dei piccoli, importanti momenti di gioia, pensati proprio per loro. Non tutti sanno però che da anni Kinder si impegna nel perseguire anche un altro obiettivo, molto importante per la gioia dei bambini: incentivare la loro predisposizione naturale a muoversi e a giocare.

Kinder e la gioia di muoversi - Per questo è nato Kinder Joy of moving: un progetto internazionale di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero. Il progetto coinvolge oggi più di 4 milioni di bambini, in oltre 30 Paesi del mondo ed è in grado di avvicinare all’attività motoria bambini e famiglie in modo coinvolgente e gioioso, nella convinzione che un’attitudine positiva nei confronti del movimento e dello sport possa rendere i bambini di oggi adulti migliori domani.

TESTO IN WORD

- La Solitaire du Figaro

Armel Le Cléac'h (Banque Populaire) lifted the overall title for the 51st La Solitaire du Figaro at the end of race prize-giving in Saint Nazaire, France today. It is Le Cléach's third time of winning after successes in 2003 and 2010.

- International Kiteboarding Association

As if they knew about it, the weather gods delivered absolute perfection today, creating ideal conditions for breathtaking competition as Connor Bainbridge (GBR) and Ellie Aldridge (GBR) managed to win Gold overall.

- Louay Habib

A gusty north easterly breeze kept all the competitors on their toes for the first day of racing at the Land Union September Regatta. Up to three races for all classes were held in the Central and Eastern Solent.

- newsposter

Past Thursday in Geneva, the new premises of the Société Nautique de Genève (SNG) have been inaugurated. Founded in 1872, the SNG, co-founder of the IYRU in 1906, two-times Americas-Cup-Winner and home of numerous Olympic, World and Continental Champions is the eldest and largest Yacht Club of Switzerland. —– The main investments went to the Harbor, enlarged with 400 berths, and the Clubhouse renovated and enhanced e.g. with a Fitness-Center. —– Here a video report produced by the local Leman Bleu TV station.

- editor

- newsposter

Diego Botin ESP, normally successful 49er helmsman, has taken the overall lead in the Moths, two points ahead of Maximilian Mäge GER on rank 2. Another 2 points behind follow the tied Benou00eet Marie FRA and Carlo De Paoli ITA on 3rd and 4th. —– Richard Schultheiss MLT is the new leader in the WASZP. His advance on Emanuele Savoini ITA is already 8 points. Marton Munka HUN remains on rank 3. —– The Lake Garda wind-machine delivered yesterday as mostly always, allowing to complete three races per Class. —– All ranking lists and the event facebook page including videos of the Foiling Seminars of yesterday.

Bracciano: lago, natura e quel trenino per Roma

Il Castello, le tombe etrusche, le passeggiate nel verde. E se tutto questo non vi basta, ecco un trenino che vi porta dritti dritti nel cuore di Roma. Mille e uno motivi per non perdere la Nazionale di giugno a Bracciano

Nel frattempo su Twitter...

Nel frattempo su Flickr...

X