Antonio Lambertini contender
Anonimo Chiavarese

Anonimo Chiavarese

Lambertini si dimette

Paolo consigliere, Vincenzo vicepresidente

Per uno scherzo del destino, negli stessi minuti in cui Mario Draghi elencava i nomi dei nuovi ministri, Bruno Orfino leggeva quelli del nuovo Consiglio. E mentre il primo annunciava l’ingresso nel governo di Vittorio Colao, famoso manager ma anche bravissimo windsurfista, il secondo salutava l’arrivo di Paolo Mascino, che non sappiamo se sia un manager, ma di sicuro è un grande velista.

Le coincidenze, per quanto curiose, finiscono qui, perché il piccolo “valzer delle poltrone” nel nostro Consiglio non nasce da una crisi, ma da una richiesta: quella di Antonio di avere più tempo da dedicare al nuovo incarico di preparatore agonistico presso lo Yacht Club di Como.

La notizia delle sue dimissioni, lo confessiamo, ci ha presi di sorpresa: Antonio è un grande campione, un vero amico e una forza della natura. Poi, dopo un attimo, abbiamo realizzato che le cose, in fondo, non sarebbero cambiate. Al posto di Antonio, infatti, entra Paolo Mascino, anche lui grande campione, vero amico e forza della natura. Lo sappiamo perché Paolo, in questi mesi, pur non essendo ufficialmente eletto, è stato una specie di “consigliere aggiunto”, fuori dal Consiglio per le votazioni e le decisioni, ma dentro il gruppo per quanto riguarda le proposte e le opinioni. Con le dimissioni di Lambertini il suo ruolo diventa adesso ufficiale, mentre Antonio resterà nel gruppo diventando lui, a questo punto, una sorta di “consigliere aggiunto” al posto di Paolo. Uno scambio di ruoli, insomma. La carica di vicepresidente verrà invece ricoperta da Vincenzo Sparaco, che da bravo avvocato diventerà il custode formale delle regole della nostra associazione e del suo Statuto.

Questo, in breve, quello che è successo mentre in Italia nasceva il nuovo governo  e nel Contender una nuovo Consiglio. Di seguito, se volete, trovate una descrizione più dettagliata di quanto accaduto.

1) Prima di tutto i fatti, anzi il comunicato ufficiale

2) La bella lettera che Antonio ci ha inviato e che riteniamo giusto rendere pubblica

3) Un commento libero (e del tutto personale)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su print

Benvenuti nel nuovo sito. E ora navighiamo insieme

La cosa migliore è cliccare e curiosare. Ma se avete un minuto da perdere vi spiego due o tre cosette per utilizzare al meglio questo nuovo sito dove la primadonna è ovviamente “lei” (come dicono gli inglesi) cioé la nostra bellissima barca. Ma dove i protagonisti siete tutti voi. Nessuno escluso

Leggimi »
X